Archivio per gennaio, 2013

I moltissimi utenti Windows Phone 7.5 che non hanno effettuato l’aggiornamento a Windows Phone 7.8 in maniera non ufficiale sono in attesa di ricevere questo update promesso da Microsoft da molti mesi. Stando alle diverse news uscite nelle settimane scorse, questa dovrebbe essere la settimana in cui Microsoft rilascerà finalmente tramite Zune questo aggiornamento. Il sito cinese WPDang che in passato si è dimostrato abbastanza affidabile, ha ricevuto da una propria fonte attendibile che oggi 30 Gennaio inizierà a livello globale il rilascio di Windows Phone 7.8.

L’aggiornamento è previsto per questa sera alle ore 19.00 italiane, tutti i terminali interessati saranno aggiornati nel giro di 3 settimane. Il sito cinese scrive che tutti i terminali con Windows Phone 7.5 a bordo riceveranno questo update, questo va in contrasto con quanto riferito proprio ieri pomeriggio da HTC tramite il proprio canale ufficiale Twitter (LINK). Con la speranza che questo aggiornamento possa essere disponibile per tutti gli utenti, compresi quelli di prima generazione, ci rimane che aspettare questa sera per vedere se effettivamente Microsoft inizierà il rilascio di questo update.

Vi ricordiamo che Windows Phone 7.8 è l’aggiornamento che porta la nuova homescreen di Windows Phone 8 sui terminali Windows Phone 7.x, oltre a questa caratteristica sono presenti migliorie minori come i nuovi temi e la possibilità di settare automaticamente l’immagine di bing come sfondo. Gli utenti Nokia inoltre avranno delle nuove app sviluppate da Nokia che permetteranno l’invio e la ricezione di file multimediali tramite bluetooth, un’applicazione per utilizzare come suoneria per le chiamate la musica caricata sul nostro device e altre app esclusive in arrivo.

Il numero di febbraio del magazine Game Informer suggerisce che entrambe le aziende stiano lavorando per allestire delle conferenze dedicate, che dovrebbero essere pianificate nel mese di marzo, in prossimità con la consueta Game Developers Conference che si tiene ogni anno a San Francisco.

“Siamo venuti a conoscenza del fatto che Sony e Microsoft stanno organizzando delle conferenze in stile Apple per svelare le loro piattaforme in prossimità della Game Developers Conference alla fine di marzo”, riporta la rivista statunitense.

“L’E3 di giugno potrebbe essere l’evento di dimensioni più importanti, ma entrambe le compagnie intendono offrire visibilità ai loro sistemi”.

Il magazine ipotizza anche che PlayStation 4 possa esordire sul mercato prima della prossima Xbox, previsione che sembra essere in contrasto con le recenti speculazioni promosse dagli analisti. Nei giorni scorsi Colin Sebastian di Baird Equity Research ha dichiarato che il prezzo di PS4 e Xbox 720 potrebbe aggirarsi tra i 350 e i 400 dollari.

“Le nostre fonti ci suggeriscono che l’hardware alla base delle console di prossima generazione sarà basato principalmente su componenti PC high-end che non si trovano nei listini, su modelli di distribuzione ibridi tra fisico e digitale, controlli vocali avanzati e rilevamento del movimento, ampie funzionalità multimediali”, ha dichiarato Sebastian. Inoltre, il fatto di basarsi su architetture simili a quelle che si hanno su PC (Intel nel caso di Xbox) fornirà dei vantaggi rispetto all’impiego di sistemi proprietari: la curva di apprendimento per le software house sarà sicuramente più corta”.

Nei giorni scorsi anche Hiroshi Sakamoto, Vice Presidente di Sony Computer Entertainment, ha dichiarato che PS4 sarà rivelata al mondo prima del prossimo E3.

Dopo il filmato mostrato riguardante il progetto IllumiRoom mostrato durante il CES 2013, Microsoft è senza dubbio la società al centro dell’attenzione, soprattutto per quanto riguarda la nuova Xbox, la quale non ha ancora un nome definitivo.

Che sia Xbox 720,Durango o altro ancora, la macchina della prossima generazione targata Microsoft continua a destare una sana curiosità tra i videogiocatori, che ogni giorno sperano di poter venire a conoscenza di nuovi dettagli, soprattutto in ambito hardware.

Pare che poche ore fa, un presunto insider di Ubisoft abbia postato su un forum cinese alcune specifiche tecniche riguardanti proprio la tanto attesa nuova Xbox, che ovviamente riportiamo di seguito.

Anche se la fonte fosse certa, sarebbe comunque da prendere in considerazione che, molto probabilmente, gli sviluppatori di terze parti stanno già lavorando sulle nuove macchine, però basate sul kit di sviluppo e non sulla versione finale della console.

Ecco le specifiche indicate dal misterioso utente:

  • AMD Radeon 8000
  • CPU 8-Core (Jaguar 1.6GHz)
  • 8GB di Ram
  • 640 GB Hard disk
  • Windows 8 Kernel

Rimaniamo in attesa di nuove comunicazioni, sperando di venire a conoscenza al più presto di ulteriori dettagli.

Diversi rivenditori del Regno Unito stanno segnalando che i nuovi smartphone Windows Phone sono molto richiesti, le vendite dei terminali di nuova generazione, in particolar modo di Nokia e HTC, sono state migliori rispetto a quello che ci si aspettava.

Phil Roberson, direttore esecutivo di HTC UK, ha dichiarato che si sono verificati alcuni esaurimenti delle scorte nella fase iniziale di lancio dei propri terminali Windows Phone 8. La domanda è stata superiore all’offerta ma con il nuovo anno saranno in grado di soddisfare la domanda. Phil aggiunge: “siamo davvero soddisfatti di come sta andando Windows Phone e abbiamo grandi speranze per il 2013“.

Francisco Jeronimo, research manager di IDC spiega il perchè della fine prematura delle scorte:

E’ necessario fare attenzione a leggere i numeri, è vero che la domanda è alta ma questo non significa che HTC, Nokia o Samsung si stanno portando ai livelli di Apple. Per le aziende è estremamente importante non produrre in eccesso, è molto meglio gestire l’aumento della domanda che lasciare telefoni invenduti per troppo tempo. Questo è anche importante per gli operatori che anche se sacrificano qualche vendita, si mostrano fiduciosi nel sistema operativo.

Microsoft sta investendo molti soldi per promuovere e far conoscere la propria piattaforma, nonostante questo ci aspettiamo una crescita lenta della piattaforma per quest’anno.

Se IDC prevede una crescita lenta, Statcounter vede in Windows Phone il sistema operativo con la più alta crescita nel Regno Unito per il 2012. Nel corso dell’ultimo anno, Windows Phone è cresciuto del 400%, se nel 2013 riuscirà anche solo ad avere una crescita del 200%, avrà circa il 10% del mercato totale del Regno Unito, sicuramente una quota interessante per Microsoft.

Nokia ha comunicato i primi risultati finanziari dell’ultimo trimestre del 2012 (quelli completi verranno ufficializzati il prossimo 24 gennaio). Risultati molto positivi con la voce “net sales” della divisione Smart Devices che fa registrare il valore di 1.2 milardi di euro e 6.6 milioni di smartphone WP e Symbian venduti, di cui 4.4 milioni sono rappresentati da terminali Lumia.

Un risultato “record” per i terminali Lumia che supera quello ottenuto nei trimestri precedenti. Il terzo quarto del 2012 si era chiuso con 2.9 milioni di Lumia, mentre il secondo quarto del 2012 aveva  fatto registrare il miglior risultato dell’anno con 4 milioni di unità.

La transizione tra la piattaforma Windows Phone a quella Symbian, inoltre, sembra essere giunta al punto di svolta. Per la prima volta le vendite degli smartphone Lumia hanno battuto quelle dei terminali dotati del sistema operativo Symbian.

Piu nello specifico, il numero complessivo di smartphone commercializzati nell’ultimo trimestre del 2012 è pari a 15.9 milioni di unità così composto:

  • 9.3 milioni di terminali Asha S40 full touch  (vengono inclusi nella categoria di smartphone dalla stessa Nokia)
  • 4.4 milioni di smartphone Lumia
  • 2.2 milioni di smartphone Symbian
Il totale di terminali venduti (comprendenti cellulari e smartphone ) è pari a 86.3 milioni di unità.

Nel comunicato stampa ufficiale i vertici di Nokia si sono detti molto soddisfatti del risultato ottenuto che ha superato le aspettative, sia per quanto riguarda i terminali Asha, che, come ribadito in più occasioni, rappresentano una risorsa di fondamentale importanza per l’azienda, soprattutto nei mercati emergenti, sia per quanto riguarda la gamma Lumia.

E’ ancora prematuro parlare di fine della crisi, ma la nuova strategia commericale basata sui terminali Lumia inizia a mostrare i suoi frutti.

Sono moltissimi gli utenti che sono in attesa di ricevere l’aggiornamento a Windows Phone 7.8, il rilascio è previsto nei primi mesi del 2013, ora Nokia Spagna dichiara che l’aggiornamento sarà rilasciato questo mese.

Windows Phone 7.8 è l’aggiornamento che porta la nuova homescreen di Windows Phone 8 sui terminali Windows Phone 7.5, oltre a questa caratteristica sono presenti migliorie minori come i nuovi temi e la possibilità di settare automaticamente l’immagine di bing come sfondo. Gli utenti Nokia inoltre avranno delle nuove app sviluppate da Nokia che permetteranno l’invio e la ricezione di file multimediali tramite bluetooth e un’applicazione per utilizzare come suoneria per le chiamate la musica caricata sul nostro device.

Nokia Spagna, rispondendo ad un utente sulla propria pagina Facebook, ha dichiarato che l’aggiornamento a Windows Phone 7.8 è previsto per il mese di Gennaio, ma dipende dagli operatori. Ovviamente nel caso di un terminale brandizzato, l’operatore associato dovrà certificare questo update, quindi il rilascio per questi device potrebbe slittare di qualche settimana come avvenuto in passato.

Ci auguriamo che i nostri operatori italiani abbiano già certificato l’update e che venga rilasciato a tutti in tempi brevi.

La scorsa settimana abbiamo visto un’anticipazione dei dati AdDuplex, dove potevamo vedere come il 43% degli utenti Windows Phone americani utilizza Windows Phone 8!

AdDuplex è un servizio che permette agli sviluppatori di promuovere le proprie applicazioni su Windows Phone, sfruttando questi dati possiamo vedere come si divide in percentuale il mondo Windows Phone.

Dai dati pubblicati sul proprio blog ufficiale possiamo vedere la divisione del mercato Windows Phone in Italia e in generale in tutto il mondo. Come possiamo vedere dal grafico sopra, in Italia Nokia si prende oltre l’85% del mercato Windows Phone. Il terminale più popolare risulta essere il Nokia Lumia 610 con ben il 35% del mercato,  subito dopo troviamo il Lumia 800 con il 24% e in terza posizione il Lumia 710 con il 14%. Buon inizio anche per i nuovi smartphone Windows Phone 8 dell’azienda finlandese, il terminale top di gamma, Nokia Lumia 920, nelle poche settimane di vendita è arrivato al  4% del mercato Windows Phone, mentre il fratellino Nokia Lumia 820 arriva addirittura al 5 %.

Nonostante anche nel grafico globale, Nokia risulta essere il produttore Windows Phone più popolare, come possiamo vedere dal grafico sotto la situazione è ben diversa: