Come abbiamo scritto più volte in queste ore, e come ha annunciato Nokia nella serata di ieri, Microsoft ha iniziato finalmente la distribuzione dell’aggiornamento a Windows Phone 7.8 (numero di versione 7.10.8858.136) per tutti gli smartphone basati su Windows Phone 7.x.

In questo articolo abbiamo voluto raccogliere tutte le informazioni sull’aggiornamento in questione (tra cui le note di rilascio dettagliate che spiegano tutte le novità apportate dalla nuova versione del sistema operativo) e, soprattutto, sull’articolata procedura necessaria per installarlo nel proprio telefono.

La schermata Start di Windows Phone 7.8

Come prima cosa va premesso che gli aggiornamenti sono cumulativi, quindi installando l’aggiornamento più recente vengono installati nello smartphone anche tutti gli update rilasciati in precedenza se non sono già presenti nel telefono.

Prima di iniziare va premesso che stiamo dando per scontato che lo smartphone da aggiornare sia già basato su Windows Phone 7.5 Refresh (alias “Tango”), corrispondente alla versione 7.10.8779.8 di Windows Phone.

L’aggiornamento viene eseguito in più fasi intermedie, di cui riportiamo di seguito le informazioni salienti e i changelog:

1) Aggiornamento per Windows Phone (chiamato invece Aggiornamento di NOKIA per Windows Phone sugli smartphone di prima generazione della famiglia Nokia Lumia)

Risolve un problema relativo all’acquisto di app in alcuni paesi
Cambia gli intervalli di sincronizzazione predefiniti per le e-mail
Il numero di versione del sistema operativo resta invariato alla release 7.10.8779.8.

2) Aggiornamento per Windows Phone

Fornisce il supporto per i telefoni senza pulsanti della fotocamera fisici
Fornisce altri miglioramenti per Windows Phone
Il numero di versione del sistema operativo passa alla nuova release 7.10.8783.12.

3) Aggiornamento per Windows Phone

Offre una nuova esperienza della schermata Start con riquadri animati piccoli, medi e grandi ridimensionabili
Aumenta i colori in primo piano a 20
Migliora l’esperienza della schermata di blocco con funzionalità di protezione dall’attivazione accidentale e l’immagine di Bing dello sfondo del giorno
Estende il supporto di Windows Phone Marketplace e Xbox Live a nuovi paesi
Migliora il carattere cinese e l’aspetto dell’arabo e di altre lingue
Fornisce altri altri miglioramenti della qualità per Windows Phone
Il numero di versione del sistema operativo passa alla nuova release 7.10.8858.136, corrispondente a Windows Phone 7.8.

Nella pagina di informazione sugli aggiornamento Microsoft riporta in maniera leggermente differente le note di rilascio dell’aggiornamento 7.10.8858.136, spiegando che l’aggiornamento non è disponibile in tutti i mercati o per tutti i telefoni:

Start. Trovi Live Tile ridimensionabili (piccoli, medi o grandi) così puoi personalizzare la tua esperienza della schermata Start in nuovi modi.
Colori in primo piano. Il numero dei colori in primo piano disponibili aumenta fino a 20.
Schermata di blocco. L’esperienza con la schermata di blocco è ora migliorata grazie alla protezione dall’eliminazione accidentale e l’aggiunta dell’immagine di Bing del giorno per lo sfondo.
Marketplace e Xbox. Estende il supporto di Windows Phone Marketplace e Xbox a nuovi paesi.
Caratteri. Migliora il carattere cinese e l’aspetto dell’arabo e di altre lingue.
Altri miglioramenti. Include molti altri miglioramenti di Windows Phone.
Il fatto che l’aggiornamento sia in fase di rilascio non significa che tutti gli utenti lo riceveranno in contemporanea visto che, come abbiamo visto in passato, Microsoft distribuisce gli update di Windows Phone a scaglioni.

Chi non avesse ricevuto la notifica di disponibilità di aggiornamenti per il proprio smartphone dovrà necessariamente armarsi di pazienza e attendere la ricezione della stessa sul proprio telefono nel corso delle prossime settimane.

I più impazienti potranno però ricorrere al cosiddetto “metodo della disconnessione”, ormai una tradizione fin dal rilascio di “NoDo”, che di fatto forza la ricezione della notifica sullo smartphone ma che, se non dovesse andare a buon fine, potrebbe richiedere il ripristino dei backup precedenti con grande spreco di tempo.

Di seguito riportiamo i passi da seguire in questo caso:

Connettere il PC a Internet tramite Wi-Fi o cavo Ethernet
Avviare il programma Zune Desktop sul PC ed aggiornarlo nel caso in cui non sia l’ultima versione rilasciata
Collegare il telefono con la connessione dati e la connessione Wi-Fi disattivata
Iniziare la ricerca dell’aggiornamento dal software Zune Desktop (scheda Telefono > Impostazioni > Aggiornamento)
Dopo circa qualche secondo (più o meno 3 ma possono essere anche 4 o 5 secondi) disconnettere il PC da Internet disabilitando il Wi-Fi o scollegando il cavo Ethernet
Zune Desktop troverà l’aggiornamento
Riconnettersi a Internet ed effettuare l’aggiornamento cliccando su “Aggiorna ora”
Nel caso di mancato reperimento dell’aggiornamento è possibile riprovare a ripetere più volte la parte della procedura relativa alla ricerca ed alla disconnessione aumentando o diminuendo di volta in volta i secondi di attesa tra l’uno e l’altro step finché un aggiornamento non viene rilevato (cosa comunque non garantita al 100% nel caso l’aggiornamento per il telefono in questione non fosse ancora presente sui server Microsoft).

Ricordiamo che questa procedura serve ad installare un solo aggiornamento per volta e che, dunque, dovrà essere ripetuta per ogni singolo update disponibile, quindi anche in questo caso è consigliabile una buona dose di pazienza.

Bill Gates, presidente di Microsoft Corporation, ha recentemente rilasciato un’intervista molto interessante durante un programma televisivo americano, “CBS This Morning” in onda appunto sulla CBS sulle strategie passate e future che riguardano il sistema mobile Windows Phone 8 e del suo rapporto lavorativo con Steve Ballmer, attuale CEO dell’azienda.

Billa Gates, personaggio storico e fondatore della Microsoft, nonostante abbia lasciato in pratica la sua azienda in mano a Steve Ballmer suo socio in affari di vecchia data, conserva intatta la sua influenza e il suo carisma nell’azienda di Redmond e nel mondo informatico e tecnologico in generale data la sua ben nota esperienza e lungimiranza.

Quello che sorprendende innanzitutto è da parte di Bill Gates un atteggiamento molto critico nei confronti della sua azienda e soprattutto riguardo le scelte strategiche fatte durante questi anni in cui l’azienda di Redmond ha deciso di entrare nel mondo mobile, dal primo Windows Mobile fino all’attuale Windows Phone 8, nonchè di altri prodotti che interessano l’azienda come Xbox, Bing e il tablet Surface.

In particolare Gates considera un errore il fatto di aver sottovalutato il mondo degli smartphones o di non essere stati sufficientemente innovativi in questo campo, di non essere stati abbastanza svegli di fronte al cambiamento radicale del mondo dei terminali mobili, rivoluzionato ai tempi da Apple e il suo iPhone e da un sistema mobile di Google ancora in fase embrionale.

Ha inoltre parlato di Steve Ballmer, attuale CEO dell’azienda di Redmond e del loro rapporto lavorativo che lui definisce sempre ricco di autoctitica e ad ogni modo elogia l’operato di Ballmer citando i suoi successi recenti tra cui soprattutto Windows 8.

Innovazione dunque. Questo è il termine più ricorrente nell’intervista, una strada da percorrere per raggiungere i successi cui ambisce l’azienda soprattutto in ambito mobile, quell’innovazione che gli utenti di tutto il mondo si aspettano per potersi considerare soddisfatti fino in fondo dei propri devices.

Considerate dunque le dichiarazioni di Bill Gates, chi possiede un terminale Windows Phone non può che trovarsi d’accordo con le sue parole soprattutto se si è consapevoli del fatto che Microsoft ha fatto molto nell’aggiornare e rendere competitivo un OS che parte in ogni caso svantaggiato rispetto ai competitors data la sua tardiva introduzione nel mercato ma che grandi passi in avanti ha fatto in questi due anni e soprattutto con l’ultima release, Windows Phone 8, che ha dato nuova linfa ad un prodotto diverso, innovativo e per nulla scontato rispetto ad altri OS mobili presenti sul mercato ormai da diversi anni.

L’apparente periodo di calma dei rumor riguardanti le console di nuova generazione è sfociato in una serie di indiscrezioni totalmente nuove da parte di alcuni portali specializzati, tra cui VGLeaks che ha mostrato lo schema della presunta GPU di XboX720.

Poche ore fa sono apparse in rete una serie di informazioni riguardanti alcune caratteristiche di Xbox 720 effettivamente non ancora dichiarate. Pare infatti che la nuova console di Microsoft sarà in grado di leggere Blu-Ray da 50 GB di capacità, utilizzare un sistema anti-usato, necessitare un collegamento costante in rete e un servizio Xbox Live totalmente nuovo. Inoltre pare che il nuovo Kinect sia integrato nella macchina da gioco.

La fonte dichiara di aver lavorato a stretto contatto con la casa di Redmond proprio al  progetto Xbox 720. Pare che Microsoft abbia tutta l’intenzione di potenziare il servizio di distribuzione digitale rendendo disponibili tutti i titoli in rete.

Ovviamente non rinuncerà alla versione retail, scegliendo come supporti i sopra citati Blu-Ray da 50 GB caratterizzati però dalla presenza di una serie di codici che impediranno la vendita dell’usato.

Le indiscrezioni inoltre confermano l’architettura della GPU di Xbox 720 apparsa in rete solamente ieri.

Non è la prima volta che si parla di lotta di “lotta all’usato”. Sony ha confermato tempo fa di aver brevettato un progetto basato sull’NFC in grado di bloccare il mercato dei giochi usati, soluzione che sicuramente farà storcere il naso alla totalità dei videogiocatori.

 

I moltissimi utenti Windows Phone 7.5 che non hanno effettuato l’aggiornamento a Windows Phone 7.8 in maniera non ufficiale sono in attesa di ricevere questo update promesso da Microsoft da molti mesi. Stando alle diverse news uscite nelle settimane scorse, questa dovrebbe essere la settimana in cui Microsoft rilascerà finalmente tramite Zune questo aggiornamento. Il sito cinese WPDang che in passato si è dimostrato abbastanza affidabile, ha ricevuto da una propria fonte attendibile che oggi 30 Gennaio inizierà a livello globale il rilascio di Windows Phone 7.8.

L’aggiornamento è previsto per questa sera alle ore 19.00 italiane, tutti i terminali interessati saranno aggiornati nel giro di 3 settimane. Il sito cinese scrive che tutti i terminali con Windows Phone 7.5 a bordo riceveranno questo update, questo va in contrasto con quanto riferito proprio ieri pomeriggio da HTC tramite il proprio canale ufficiale Twitter (LINK). Con la speranza che questo aggiornamento possa essere disponibile per tutti gli utenti, compresi quelli di prima generazione, ci rimane che aspettare questa sera per vedere se effettivamente Microsoft inizierà il rilascio di questo update.

Vi ricordiamo che Windows Phone 7.8 è l’aggiornamento che porta la nuova homescreen di Windows Phone 8 sui terminali Windows Phone 7.x, oltre a questa caratteristica sono presenti migliorie minori come i nuovi temi e la possibilità di settare automaticamente l’immagine di bing come sfondo. Gli utenti Nokia inoltre avranno delle nuove app sviluppate da Nokia che permetteranno l’invio e la ricezione di file multimediali tramite bluetooth, un’applicazione per utilizzare come suoneria per le chiamate la musica caricata sul nostro device e altre app esclusive in arrivo.

Il numero di febbraio del magazine Game Informer suggerisce che entrambe le aziende stiano lavorando per allestire delle conferenze dedicate, che dovrebbero essere pianificate nel mese di marzo, in prossimità con la consueta Game Developers Conference che si tiene ogni anno a San Francisco.

“Siamo venuti a conoscenza del fatto che Sony e Microsoft stanno organizzando delle conferenze in stile Apple per svelare le loro piattaforme in prossimità della Game Developers Conference alla fine di marzo”, riporta la rivista statunitense.

“L’E3 di giugno potrebbe essere l’evento di dimensioni più importanti, ma entrambe le compagnie intendono offrire visibilità ai loro sistemi”.

Il magazine ipotizza anche che PlayStation 4 possa esordire sul mercato prima della prossima Xbox, previsione che sembra essere in contrasto con le recenti speculazioni promosse dagli analisti. Nei giorni scorsi Colin Sebastian di Baird Equity Research ha dichiarato che il prezzo di PS4 e Xbox 720 potrebbe aggirarsi tra i 350 e i 400 dollari.

“Le nostre fonti ci suggeriscono che l’hardware alla base delle console di prossima generazione sarà basato principalmente su componenti PC high-end che non si trovano nei listini, su modelli di distribuzione ibridi tra fisico e digitale, controlli vocali avanzati e rilevamento del movimento, ampie funzionalità multimediali”, ha dichiarato Sebastian. Inoltre, il fatto di basarsi su architetture simili a quelle che si hanno su PC (Intel nel caso di Xbox) fornirà dei vantaggi rispetto all’impiego di sistemi proprietari: la curva di apprendimento per le software house sarà sicuramente più corta”.

Nei giorni scorsi anche Hiroshi Sakamoto, Vice Presidente di Sony Computer Entertainment, ha dichiarato che PS4 sarà rivelata al mondo prima del prossimo E3.

Dopo il filmato mostrato riguardante il progetto IllumiRoom mostrato durante il CES 2013, Microsoft è senza dubbio la società al centro dell’attenzione, soprattutto per quanto riguarda la nuova Xbox, la quale non ha ancora un nome definitivo.

Che sia Xbox 720,Durango o altro ancora, la macchina della prossima generazione targata Microsoft continua a destare una sana curiosità tra i videogiocatori, che ogni giorno sperano di poter venire a conoscenza di nuovi dettagli, soprattutto in ambito hardware.

Pare che poche ore fa, un presunto insider di Ubisoft abbia postato su un forum cinese alcune specifiche tecniche riguardanti proprio la tanto attesa nuova Xbox, che ovviamente riportiamo di seguito.

Anche se la fonte fosse certa, sarebbe comunque da prendere in considerazione che, molto probabilmente, gli sviluppatori di terze parti stanno già lavorando sulle nuove macchine, però basate sul kit di sviluppo e non sulla versione finale della console.

Ecco le specifiche indicate dal misterioso utente:

  • AMD Radeon 8000
  • CPU 8-Core (Jaguar 1.6GHz)
  • 8GB di Ram
  • 640 GB Hard disk
  • Windows 8 Kernel

Rimaniamo in attesa di nuove comunicazioni, sperando di venire a conoscenza al più presto di ulteriori dettagli.

Diversi rivenditori del Regno Unito stanno segnalando che i nuovi smartphone Windows Phone sono molto richiesti, le vendite dei terminali di nuova generazione, in particolar modo di Nokia e HTC, sono state migliori rispetto a quello che ci si aspettava.

Phil Roberson, direttore esecutivo di HTC UK, ha dichiarato che si sono verificati alcuni esaurimenti delle scorte nella fase iniziale di lancio dei propri terminali Windows Phone 8. La domanda è stata superiore all’offerta ma con il nuovo anno saranno in grado di soddisfare la domanda. Phil aggiunge: “siamo davvero soddisfatti di come sta andando Windows Phone e abbiamo grandi speranze per il 2013“.

Francisco Jeronimo, research manager di IDC spiega il perchè della fine prematura delle scorte:

E’ necessario fare attenzione a leggere i numeri, è vero che la domanda è alta ma questo non significa che HTC, Nokia o Samsung si stanno portando ai livelli di Apple. Per le aziende è estremamente importante non produrre in eccesso, è molto meglio gestire l’aumento della domanda che lasciare telefoni invenduti per troppo tempo. Questo è anche importante per gli operatori che anche se sacrificano qualche vendita, si mostrano fiduciosi nel sistema operativo.

Microsoft sta investendo molti soldi per promuovere e far conoscere la propria piattaforma, nonostante questo ci aspettiamo una crescita lenta della piattaforma per quest’anno.

Se IDC prevede una crescita lenta, Statcounter vede in Windows Phone il sistema operativo con la più alta crescita nel Regno Unito per il 2012. Nel corso dell’ultimo anno, Windows Phone è cresciuto del 400%, se nel 2013 riuscirà anche solo ad avere una crescita del 200%, avrà circa il 10% del mercato totale del Regno Unito, sicuramente una quota interessante per Microsoft.